Biografia - Franco Zazzeri

Menu Principale
•    Home
•    Biografia
•    I temi
      o    Germogli
         Alberi
         Concetti Geologici
        o    Inconscio
        o    Vomeri
        o    Traslazioni
•   Le opere pubbliche
•   Le opere private
•   Articoli e notizie
Franco Zazzeri è nato a Firenze il 19 agosto 1938.  Ha trascorso la sua fanciullezza a Monte San Savino, Arezzo.
All'età di quattordici anni inizia a lavorare in un laboratorio di ceramiche ma, affascinato dalla scultura, si trasferisce ad Arezzo dove lavora presso un marmista locale e frequenta la scuola d'arte Aretina sotto la guida dello sculture Giovanni Bianchi.
Alla fine degli anni '50, su commissione di diverse personalità aretine, realizza diversi ritratti scultorei; vince il concorso per la realizzazione della statua della Madonna delle Vertighe (patrona dell'autostrada del Sole).
Nel 1960 si trasferisce a Milano (dove attualmente vive e lavora). Nello stesso anno si diploma alla scuola del Castello Sforzesco sezione scultura.


"... Partito da una scultura di figurazione Franco Zarreri si volge presto ad una visione più informale della figura, dalla rappresentazione dell'individuo a quella del gruppo emerge un contenuto non individuale, il nucleo famigliare, visto come realtà del primordio in senso genetico. Una posizione non descrittiva e non realistica. ..."
da  "Zarreri - Il Totemismo delle Origini" Riccardo Barletta ed. Punto e Linea Milano

Tel 02.5521.1516 - 339.278.5272


Al suo attivo 30 mostre personali tenutesi in Italia e in Europa
.
Numerose le mostre collettive; citiamo alcune tra le più prestigiose:

 - 1983 "la scultura italiana nel mondo" mostra itinerante nelle principali città del mondo a cura del Ministero degli Affari Esteri e della Quadriennale d'Arte di Roma;
 - 1984 "XXIX Biennale d'Arte Città di Milano", Palazzo della Permanente;
 - 1986 "XLII Biennale Internazionale d'Arte di Venezia";
 - 1989 "XXXI Biennale d'Arte Città di Milano", Palazzo della Permanente;
 - 1999 "XIII Quadriennale di Roma".


Alcune delle sue sculture si trovano a:
     Montecarlo - Banque de Gestion Monegasque
     Roma - EUR - Credito Italiano 
     Roma - via del corso 374 - Credito Italiano
     Torino - in via Arsenale, 11 - Credito Italiano
     Mosca -  Rappresentanza Italiana
     Milano - Aeroporto di Linate e della Malpensa
     Milano - Comune di Milano in via Pirelli
     Milano - Piazza Duca d'Aosta
     Milano - Centro Civico - via Oglio 18

Qui di seguito si citano solo alcune altre mostre, per importanza e significativià artistica:
   2002 Milano, Palazzo Municipale Sondrio;
   1995-1999-2005 Milano, Galleria Borgogna;
   1989 Monte San Savino, "Omaggio al Sansovino";
   1984 Monaco di Baviera, Galerie Museum BMW;
   1984 Vienna, Istituto Italiano di Cultura;
   1980 Ferrara, Palazzo Dei Diamanti;
   1975-1979-1983 Galleria Ada Zunino;
   1971-1974 Monza, Museo dell'Arengario;
   1970-1971-1972-1973 Milano, Galleria 'La Darsena'.